Tante critiche sono state rivolte nel corso degli anni a Maurizio Costanzo e al suo contributo a quella che, nel male piΓΉ che nel bene, Γ¨ la televisione di oggi.

Una cosa perΓ² Γ¨ certa. Quand’ero appena un ragazzino, il Maurizio Costanzo Show era per me un canale privilegiato verso il mondo degli adulti e la sua affascinante complessitΓ .

Le note eleganti, ipnotiche e perfino decadenti di “Se penso a te” di Franco Bracardi segnavano l’inizio della notte. Di quella notte che sbirciavo appena prima di cadere nel sonno, rassicurandomi che sarebbe stata in buone mani.

Ecco un mio piccolo omaggio vaporwave (da guardare preferibilmente a schermo intero).